3 Agosto 2023 by creativart 0 Comments

Opere di Lattoneria a Verona: Assicurare un Deflusso Corretto delle Acque Piovane per Proteggere la Tua Casa

Nel contesto delle coperture tetti, un elemento fondamentale ma spesso sottovalutato è rappresentato dalle opere di lattoneria a Verona.

Queste svolgono un ruolo cruciale nell’assicurare un deflusso corretto delle acque piovane, evitando danni e disagi.

In questo articolo, esploreremo l’importanza di queste opere, i rischi connessi a una cattiva gestione delle acque piovane e a chi affidarsi per garantire soluzioni affidabili e durature.

Iniziamo quindi dal comprendere perché le opere di lattoneria sono così importanti per la nostra casa.

Importanza delle Opere di Lattoneria per il Deflusso delle Acque Piovane

Le opere di lattoneria sono componenti chiave del sistema di drenaggio delle acque piovane su un tetto.

La loro corretta installazione assicura che l’acqua venga guidata in modo efficiente verso i pluviali e i canali di scolo.

Questo processo di deflusso è essenziale per preservare l’integrità strutturale della tua abitazione e prevenire problemi causati dall’accumulo di acqua piovana.

Ma quali sono i rischi?

Rischi di una Cattiva Gestione delle Acque Piovane

Un tetto inefficiente nel defluire l’acqua piovana può portare a diversi rischi e danni.

Innanzitutto, l’accumulo di acqua sul tetto può causare infiltrazioni, provocando danni alle strutture interne dell’edificio.

Inoltre, durante piogge intense o bombe d’acqua, l’assenza di un sistema di drenaggio adeguato può portare all’erosione del terreno intorno all’edificio e persino all’allagamento di aree circostanti.

Cambiamenti Climatici e l’Incremento delle Piogge Intense

Negli ultimi anni, i cambiamenti climatici hanno portato a un aumento delle piogge intense in molte regioni, Verona compresa.

Questo fenomeno richiede una maggiore attenzione per garantire che i tetti delle abitazioni siano adeguatamente protetti dalle precipitazioni abbondanti.

Le opere di lattoneria svolgono un ruolo fondamentale in questo contesto, permettendo di far fronte alle condizioni climatiche sempre più estreme.

A chi affidarsi quindi?

Affidati di Civer Coperture Tetti per le tue opere di lattoneria a Verona

Le opere di lattoneria a Verona rappresentano un aspetto cruciale per il corretto deflusso delle acque piovane e la protezione dell’edificio da eventuali danni causati da una gestione inadeguata delle acque.

Con il cambiamento climatico che rende le piogge sempre più intense, è fondamentale prestare maggiore attenzione a questi dettagli.

Per assicurarti un sistema di deflusso delle acque piovane efficace e duraturo, è quindi fondamentale affidarsi a professionisti esperti come noi di Civer Coperture Tetti Verona.

Da oltre 40 anni realizziamo tetti e opere di lattoneria a Verona e provincia e offriamo soluzioni personalizzate e innovative per proteggere la tua casa dagli agenti atmosferici.

Dai pluviali ai canali di scolo, ogni dettaglio è curato con precisione per garantire la massima efficienza.

Noi di Civer Coperture opere di lattoneria ci proponiamo come partner affidabile per garantire una soluzione su misura, fornendo competenza e qualità per proteggere la tua casa nel tempo.

Contattaci compilando il form che trovi a questa pagina.

Seguici inoltre sui nostri canali social:

Facebook

Instagram

Youtube

Linkedin

Tetti in Coppo Verona: Caratteristiche, Vantaggi e Importanza della Manutenzione

In Italia i tetti in coppo si ergono come autentici simboli delle tradizioni locali.

Queste coperture, grazie alla loro estetica e alla durata nel tempo, rappresentano un’eccellente scelta per gli edifici della zona.

In questo articolo, esploreremo le caratteristiche distintive dei tetti in coppo, i loro vantaggi e l’importanza cruciale di una corretta manutenzione.

Caratteristiche dei Tetti in Coppo

I tetti in coppo sono una tipologia di copertura antica e tipica delle zone del sud Europa.

Realizzati con materiali naturali come l’argilla, i coppi vengono sagomati e cotti per ottenere la forma caratteristica, dando vita a una copertura resistente e affascinante.

La cura con cui vengono prodotti garantisce che ogni tetto in coppo sia unico e contribuisca a un’atmosfera unica nelle strade e nei paesaggi della città.

Vantaggi dei Tetti in Coppo

Tra i vari vantaggi di un tetto in coppi vi sono:

  1. Durata e Resistenza: I tetti in coppo sono noti per la loro incredibile durata nel tempo. Quando realizzati e posati correttamente, possono resistere alle intemperie e agli agenti atmosferici per decenni, mantenendo intatta la loro bellezza senza mostrare segni di cedimento.
  2. Isolamento Termico e Acustico: Grazie alla loro struttura naturale e spessa, i tetti in coppo offrono un’eccellente capacità di isolamento termico e acustico. Questo aspetto si traduce in un ambiente interno più confortevole.
  3. Estetica e Valore Aggiunto: I tetti in coppo donano un’eleganza senza tempo agli edifici e aggiungono valore estetico alle proprietà. La scelta di un tetto in coppo può migliorare notevolmente l’aspetto complessivo dell’edificio e aumentarne il valore sul mercato immobiliare.

Importanza della Manutenzione

La manutenzione regolare dei tetti in coppo è essenziale per preservarne l’integrità e garantirne la longevità.

Nonostante la loro resistenza, i coppi possono essere più fragili rispetto ad altri materiali da copertura, e in particolare, possono subire danni a causa di violente grandinate o forti urti.

Ecco quindi alcuni motivi per cui la manutenzione è fondamentale:

  1. Prevenzione contro le infiltrazioni d’Acqua: Con il passare del tempo, potrebbero verificarsi crepe o rotture nei coppi, permettendo all’acqua di infiltrarsi nell’edificio e causare danni strutturali e problemi di umidità.
  2. Sicurezza dell’edificio: Una corretta manutenzione individua tempestivamente eventuali coppi danneggiati o instabili, riducendo il rischio di distacchi e garantendo la sicurezza degli abitanti dell’edificio e dei passanti.
  3. Mantenimento dell’Estetica: La manutenzione periodica permette di sostituire i coppi danneggiati e di effettuare pulizie profonde, mantenendo così l’aspetto affascinante e caratteristico dei tetti in coppo.

Civer coperture tetti in coppo Verona

I tetti in coppo sono un vero e proprio patrimonio culturale, simbolo delle tradizioni locali e della maestria artigiana.

Scegliere un tetto in coppo per la tua abitazione o edificio è sinonimo di durata nel tempo, isolamento e un valore estetico senza tempo.

Tuttavia, per preservare tali vantaggi, una corretta manutenzione è imprescindibile.

Noi di Civer coperture tetti Verona, siamo specialisti nel rifacimento e manutenzione dei tetti in coppo a Verona, Vicenza, Brescia e Mantova.

Affidarsi a noi significa scegliere l’esperienza di chi da oltre 40 anni costruisce e mantiene i tetti in coppi, per garantire il massimo splendore e la protezione duratura del tuo tetto.

Contattaci compilando il form che trovi a questa pagina.

Seguici inoltre sui nostri canali social:

Facebook

Instagram

Youtube

Linkedin

Direttiva case green, cosa significa e cosa comporta

La Direttiva Case Green è la notizia più in evidenza di questi giorni e che promette di rivoluzionare notevolmente il mercato immobiliare in Italia.

Di questo argomento ne avevamo già parlato qualche mese fa (vedi questo articolo), ma con l’approvazione della nuova direttiva vengono ora introdotte nuove scadenze e nuovi riequisiti.

Vediamo quindi di comprendere di cosa parliamo e quali cose in concreto possiamo fare sin da ora.

Direttiva case Green europea, di cosa si tratta

La Direttiva CASE Green è un’iniziativa europea che mira a ridurre le emissioni di gas serra e migliorare l’efficienza energetica degli edifici.

La normativa prevede che gli edifici di nuova costruzione siano progettati e costruiti in modo da consumare meno energia possibile, mentre gli edifici esistenti devono essere ristrutturati per migliorare la loro efficienza energetica.

Secondo il testo della Direttiva Case Green approvato, gli edifici residenziali dovranno raggiungere, come minimo, la classe di prestazione energetica E entro il 2030, e D entro il 2033.

Per gli edifici non residenziali e quelli pubblici il raggiungimento delle stesse classi dovrà avvenire rispettivamente entro il 2027 (E) e il 2030 (D).

Questa direttiva è stata formulata in quanto secondo la Commissione europea, gli edifici dell’UE sono responsabili del 40% del consumo energetico e del 36% delle emissioni di gas a effetto serra.
Quindi, intervenire sull’efficienza degli edifici è fondamentale se si desidera combattere il surriscaldamento globale.

Come rendere più efficienti gli edifici residenziali

Una delle aree chiave in cui è possibile migliorare l’efficienza energetica degli edifici è attraverso l’isolamento termico.

L’isolamento adeguato della casa può aiutare a ridurre i costi energetici, aumentare il comfort degli occupanti e ridurre l’impatto ambientale.

Ci sono diverse opzioni disponibili per isolare la casa.

Isolare l’involucro

Una delle soluzioni più comuni è l’utilizzo di materiali isolanti per le pareti esterne o interne e per isolare i tetti delle proprie abitazioni.

Generalmente questo può essere fatto installando un cappotto termico, o uno strato isolante nel sottotetto.

Un’altra opzione è l’installazione di finestre ad alta efficienza energetica. Le finestre ad alta efficienza possono aiutare a ridurre le perdite di calore attraverso le finestre e migliorare il comfort degli occupanti della casa.

Inoltre per aumentare ulteriormente l’efficienza energetica della propria casa, è possibile installare pannelli solari per la produzione di energia elettrica o acqua calda, essendo l’energia solare una fonte di energia rinnovabile che e può aiutare a ridurre i costi energetici della casa.

Civer coperture e isolamento tetti Verona direttiva case green

In sintesi, la Direttiva CASE Green mira a promuovere l’efficienza energetica degli edifici attraverso una serie di iniziative.

Nel comunicato pubblicato dal Parlamento si legge che gli interventi di miglioramento delle prestazioni energetiche dovranno essere effettuati al momento dell’ingresso di un nuovo inquilino, oppure al momento della vendita o della ristrutturazione dell’edificio. 

Inoltre tutti i nuovi edifici dovranno essere a emissioni zero a partire dal 2028.

Per raggiungere questi obiettivi potete affidarvi a noi di Civer coperture tetti Verona, da sempre impegnati nel realizzare tetti solidi ed efficienti a Verona e provincia.

Se a questo punto desideri ulteriori informazioni puoi contattarci compilando il form che trovi a questa pagina.

Seguici inoltre sui nostri canali social:

Facebook

Instagram

Youtube

Linkedin

Primavera tempo di pulizia grondaie e canali di scolo

Si avvicina l’estate e con essa, oltre alle giornate più calde e lunghe, la stagione dei temporali, con le temute bombe d’acqua, per cui parlare della pulizia grondaie e canali di scolo e quanto mai attuale.

Perché effettuare la pulizia grondaie e canali di scolo

Le grondaie e i canali di scolo svolgono un ruolo fondamentale nel convogliare l’acqua piovana lontano da casa e prevenire le infiltrazioni causate da forti tempeste e piogge.

Proprio a causa dell’acqua piovana all’interno delle grondaie e dei canali di scolo si creano dei depositi di foglie, detriti e sporcizia che con il tempo accumulandosi, creano la tracimatura dell’acqua quando ci si trova in presenza di abbondanti piogge.

Inoltre, in caso di ostruzione delle grondaie, si verifica anche il problema del ristagno di acqua piovana, che porta poi alla formazione di muffe, infiltrazioni d’acqua all’interno delle abitazioni e dei danni alle facciate, senza contare che l’acqua stagnante può anche favorire la proliferazione di parassiti e comunque di zanzare.

Per questo la pulizia delle grondaie e dei canali di scolo è un’operazione fondamentale per il mantenimento e la buona salute di un edificio.

Quando effettuarla?

La pulizia grondaie e canali di scolo dovrebbe essere effettuata almeno una volta l’anno.

Una regolare manutenzione deve essere effettuata con regolarità al fine di eliminare il rischio di accumuli di foglie e detriti vari, prevenendo così danni che a lungo andare potrebbero provocare spese di ripristino ben più cospicue.

La stagione ideale per effettuare la pulizia dei canali di scolo è quella primaverile in modo da mantenere libere e funzionanti le grondaie prima dei temporali estivi.

A chi affidarsi?

Chiaramente questo tipo di manutenzione deve essere effettuata da dei professionisti, con mezzi ed esperienza nella manutenzione tetti.

Questo perché, dovendo lavorare in quota, solo dei professionisti sono in grado non solo di portare a termine il lavoro, ma farlo anche in sicurezza.

Per questo generalmente, una ditta specializzata utilizzerà una piattaforma aerea per operare in sicurezza sul tuo tetto.

Poi, dopo l’ispezione, provvederà alla rimozione del materiale accumulato nel canale di gronda.

In questa fase si verificherà che non vi siano infiltrazioni, coppi danneggiati e che la guaina impermeabile sia ancora in perfetto stato.

Si provvederà anche alla pulizia di eventuali filtri di incanalamento.

A questo punto si effettuerà un lavaggio completo di tutti i canali, permettendo di verificare la tenuta degli stessi e che non vi siano impedimenti al deflusso corretto dell’acqua.

In conclusione

Se la pulizia grondaie e canali di scolo viene eseguita regolarmente, manterrai sana la tua casa, risparmiando inoltre costi aggiuntivi dovuti ad interventi maggiori.

Se a questo punto desideri avere ulteriori informazioni per la pulizia grondaie e canali di scolo a Verona e provincia, puoi rivolgerti a noi di CIVER coperture S.C. telefonando al +39 045 9251178 o compilando il FORM che trovi a questa PAGINA.

Bioedilizia e tetto in legno per abitazioni sostenibili

Quando si parla di Bioedilizia o bioarchitettura, ci si riferisce a certe modalità di progettazione, costruzione e gestione di un edificio volte a preservare l’ambiente riducendone l’impatto negativo.

Bioedilizia, di cosa parliamo

Quando parliamo di bioedilizia ci riferiamo quindi ad un cambiamento epocale nel costruire, ristrutturare o convertire un elemento edilizio, puntando a metodi di costruzione ecologici e sostenibili mirando ad integrare sistemi o impianti che sfruttano energie pulite, utilizzando materiali e tecniche costruttive che portano a creare una vera e propria integrazione tra l’edificio, i suoi abitanti e l’ambiente che lo ospita (Vedi anche l’articolo Green Building il futuro dell’edilizia)

Il futuro dell’edilizia prevede l’uso di materiali naturali.

Il futuro dell’edilizia prevede sempre più l’uso di materiali naturali in grado di non impattare sulle risorse del pianeta e combattere il cambiamento climatico.

Questo concetto di sviluppo si sta diffondendo notevolmente.

Basti pensare che l’edilizia in legno ha fatto registrare nel 2020 una ripartenza più veloce rispetto ad altri settori, dopo il blocco dovuto alla pandemia da Covid19.

Iniziamo con un tetto in legno

Un modo per affacciarsi a questo mondo è ad esempio quello di scegliere materiali naturali per la realizzazione di alcuni elementi della nostra abitazione, come ad esempio per realizzare un tetto in legno.

Scegliere il legno nella realizzazione del tetto di un’abitazione è estremamente vantaggioso, in quanto un tetto in legno garantisce un isolamento termico e acustico unici.

Il legno essendo un materiale completamente naturale crea un ambiente salubre all’interno dell’abitazione, essendo un materiale igroscopico agisce infatti, in maniera naturale, come regolatore dell’umidità.

Il legno è un materiale elastico e leggero, quindi rientra nelle nuove normative antisismiche, cosa non da poco nella nostra nazione.

Inoltre, la realizzazione di un tetto in legno richiede molto meno tempo di un tetto realizzato in cemento.

Se per realizzare un tetto in cemento servono circa 60 giorni, per realizzare i tetti in legno servono circa 30 giorni, circa la metà del tempo e questo si traduce in un risparmio di tempo e di denaro.

A queste qualità del legno possiamo aggiungere una bellezza estetica e un calore che contribuiscono a creare un ambiente speciale dove vivere (vedi anche l’articolo Tetto in legno una garanzia per il domani)

Ultimo, ma non ultimo, il legno è il materiale da costruzione più rinnovabile al mondo in grado di intrappolare al suo interno oltre una tonnellata di anidride carbonica per metro cubo e contribuisce così a contrastare l’effetto serra.

Cosa scegliere

Attraverso la bioedilizia è possibile realizzare quella rivoluzione necessaria per coniugare il piano abitativo alla sostenibilità.

Noi di Civer S.C. e i nostri partner, siamo in grado di assistervi nella realizzazione di costruzioni sempre più efficienti.

La realizzazione di tetti in legno a Verona e provincia, che preveda la rimozione della precedente copertura, con lo smaltimento amianto, è il nostro punto di forza.

Potete contattarci di persona, venendo nella nostra sede di San Giovanni Lupatoto, telefonando oppure compilando questo form.

Il Team di Civer S.C.