Meglio un tetto in coppi o con le tegole?

tetto ventilato
Tetto ventilato in legno, i benefici
8 aprile 2019

Meglio un tetto in coppi o con le tegole?

meglio un tetto

È primavera, il che significa non solo bella stagione, ma anche lavori dentro e fuori casa, per alcuni è il momento di metter mano al proprio tetto, per cui la domanda, meglio un tetto in coppi o con le tegole è quanto mai opportuna.

Coppi e tegole la lunga storia

Il coppo e la tegola, come spesso abbiamo evidenziato, sono materiali dalla lunga storia.

Resti architettonici risalenti al periodo ellenico e romano hanno evidenziato l’utilizzo di entrambi già in quelle epoche remote.

Possono quindi essere considerati fra i più antichi materiali da costruzione ancora in commercio.

La forma del coppo ricorda quella di un mezzo cilindro, tanto da essere definita “ad onda”.

Mentre la forma della tegola, in particolare quella più diffusa alle nostre latitudini, la portoghese, ha una forma che accosta, alla parte semicilindrica dei coppi, una superficie piana.

In realtà esistono moltissimi tipi di tegole, quelle marsigliesi, le canadesi, in cemento, in plastica …

I materiali

Generalmente sia le tegole che i coppi, sono realizzate in laterizio, un tipo particolare di argilla cotto in forno, dalla tessitura molto porosa.

Potremmo dire che questi sono i materiali più diffusi nelle nostre città e vista la diffusione sorge la domanda su quale sia meglio, se sia meglio un tetto in cotto o a tegole.

Ma esistono tegole in molti altri materiali, tegole cemento, tegole in plastica, pvc, in gres porcellanato o addirittura in vetro, perfette per chi vuole donare una particolare luminosità alla propria casa.

Meglio un tetto in coppi o con le tegole?

In linea generale, si può affermare che ricoprire un tetto con delle tegole è meno costoso che ricoprire il tetto con i coppi.

Basti pensare che se si volesse ricoprire un mq di tetto con dei coppi serviranno circa 30 pezzi, mentre per farlo con delle tegole portoghesi serviranno 12 pezzi.

Vi è anche una differenza per quanto riguarda la posa che va ad incidere sul prezzo, mentre nella posa delle tegole, basterà unirne una all’altra, servendosi dell’apposita scanalatura, per i coppi la procedura è più complessa, si dovranno infatti creare due strati di coppi, il primo orientato ad “U”, mentre il secondo ad “U” rovesciata.

Ma è meglio un tetto in coppi o con le tegole?

Entrambi sono ottime coperture, mentre le tegole possono costare meno ed essere più facili da posare, dall’altro c’è da evidenziare la maggior resistenza di un tetto in coppi.

Se fatto ad arte, un tetto costruito con i coppi risulterà molto più resistente alle intemperie e agli agenti atmosferici, infatti le tegole portoghesi sono più esposte al rischio di rotture nel caso di forti grandinate, sempre più comuni nelle nostre zone.

Quali scegliere quindi?

Dipende dai gusti personali e dalla possibilità di spesa.

Noi di Civer S.C. con la nostra esperienza decennale nel rifacimento tetti Verona, saremo felici di studiare assieme a te la scelta migliore per soddisfare pienamente le tue esigenze.

Puoi contattarci di persona, venendo nella nostra sede di San Giovanni Lupatoto, telefonando oppure compilando questo form.

            Il Team di Civer S.C.