Manutenzione dei tetti in coppo perché è necessaria

Pluviali
Anche la sostituzione dei pluviali nelle agevolazioni burocratiche
12 marzo 2018
amianto 2018
Situazione amianto 2018
4 maggio 2018

Manutenzione dei tetti in coppo perché è necessaria

tetti in coppo

I tetti in coppo sono una caratteristica delle nostre città.

Esaltano la bellezza di un edificio e ne garantiscono la salute.

Ma non basta costruire degli ottimi tetti in coppo, perché una cosa duri nel tempo necessita di una regolare manutenzione.

Manutenzione dei tetti in coppo perché è necessaria

Perché dalla copertura, dal tetto, dipende l’intera salute dell’edificio.

Essendo la superficie esterna del tetto la maggiormente esposta agli agenti atmosferici è ovviamente quella soggetta a maggior usura.

Non appena si manifestano dei punti di cedimento, negli ambienti sottostanti si scoprono i sintomi del problema, con la comparsa di muffe, umidità e forse anche infiltrazioni, a cui se non vi si pone rimedio, a lungo andare, possono compromettere la solidità stessa dell’edificio.

La manutenzione dei tetti in coppo e di qualsiasi altro materiale, è quindi un’operazione necessaria per preservare le coperture delle nostre abitazioni in perfetto stato.

Dalla copertura, dal tetto, dipende l’intera salute dell’edificio

Come va effettuata la manutenzione

Il primo step consiste in un accurato controllo visivo dello stato del nostro tetto effettuato da un professionista del settore.

Questo permette di controllare lo stato di conservazione degli elementi e nel caso dei tetti in coppo, si va ad esaminare che i singoli coppi non presentino fessure o crepi, che siano integre, che la superficie esterna sia integra e uniforme, inoltre che i coppi siano anche ben accostati l’uno all’altro.

Si deve anche prestare attenzione che nel tempo non si siano formati depositi di materiale tra i coppi, perché questo potrebbe portare alla formazione di ristagni di acqua, provocando nel tempo delle infiltrazioni.

Una speciale attenzione va poi data alle gronde e ai pluviali, infatti dall’efficienza dei canali di scolo dipende molta della salute dei nostri tetti in coppo.

Questo tipo di ispezione potrebbe evidenziare la necessità di effettuare piccole riparazioni al nostro tetto.

Come procedere a questo punto?

Un tecnico qualificato provvederà semplicemente alla sostituzione dei coppi o delle tegole danneggiate.

Anche se la sostituzione di alcuni coppi può sembrare un’operazione abbastanza semplice, affidarsi ad un tecnico specializzato garantisce la realizzazione di un intervento in completa sicurezza e fatto a regola d’arte, soprattutto evitando di provocare altre rotture.

Questo tipo di intervento non richiede nessun assenso burocratico o pratiche edilizie.

Quando effettuare la manutenzione del nostro tetto?

In linea generale potremo dire che i mesi primaverili sono l’ideale per effettuare un controllo sulla salute del nostro tetto, così da eliminare qualunque ostacolo al deflusso delle acque piovane, prima dell’inizio della bella stagione caratterizzata da temporali a volte di forte intensità.

Noi di Civer S.C. saremo felici di potervi dare ulteriori informazioni, per mantenere in salute i vostri tetti in coppo

Potete contattarci di persona, venendo nella nostra sede di San Giovanni Lupatoto, telefonando oppure compilando questo form.

    Nel frattempo ti inviamo i nostri più cari saluti

        Il Team di Civer S.C.