Tetti in legno ventilati come funzionano
Come funzionano i tetti in legno ventilati
30 novembre 2017
Ristrutturazione tetto un lavoro complesso ma importante
Ristrutturazione tetto un lavoro complesso ma importante
17 gennaio 2018

Inquinamento indoor: come salvaguardare la salute

Inquinamento indoor e bonifica amianto

Quando senti la parola inquinamento a che cosa pensi?

Forse ti vengono in mente fumose ciminiere industriali, tubi di scappamento nel traffico cittadino, i fiumi e laghi inquinati da scarichi industriali o il tanto temuto riscaldamento globale.

E hai ragione a preoccuparti di tutto questo. Oggigiorno 9 persone su 10 vivono in luoghi con livelli di inquinamento più alti di quelli raccomandati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. E l’Italia, secondo un recente rapporto, è tra i peggiori paesi europei per inquinamento atmosferico.

Ma se le informazioni come questa appena citata ci hanno sensibilizzato molto negli ultimi anni riguardo al problema “inquinamento” in generale, non si può dire altrettanto per quanto riguarda l’inquinamento indoor, ovvero quello causato da sostanze pericolose per la salute che si trovano all’interno di ambienti chiusi e dunque anche nelle nostre case.

Ci riferiamo a materiali come radon, formaldeide, benzene, particolato, biossido di azoto e, naturalmente, l’amianto.

L’impiego di materiali edili non adatti, attività che si svolgono negli ambienti, materiali di arredo e prodotti per la pulizia possono in realtà rivelarsi i peggiori nemici per la salute tua e della tua famiglia.

E se in alcuni casi le conseguenze dell’utilizzo di materiali inquinanti possono essere “lievi” come quando parliamo di congiuntiviti, secchezza alla gola, tosse, mal di testa o emicranie, in altri casi, come nel caso della presenza dell’amianto o eternit, le conseguenze possono essere ben più pesanti, e portare addirittura alla morte.

Cosa fare?

Da alcuni agenti inquinanti che derivano dallo svolgimento delle attività quotidiano come cucinare, riscaldare, o pulire ti puoi difendere adottando contromisure comportamentali piuttosto semplici. Eccone di seguito alcune:

  • assicurarti che gli impianti del gas o di qualsiasi altro mezzo per riscaldare la casa siano correttamente installati e manutenuti
  • evita la comparsa di muffa tenendo sotto controllo l’umidità
  • segui le indicazioni riportate sulle etichette dei prodotti per la pulizia della casa e non mischiarli
  • non fumare in casa
  • abbellisci la casa con alcune piante da appartamento che aiutano a ripulire l’aria dagli inquinanti

Per altre sostanze particolarmente pericolose, invece, come l’amianto è necessario rivolgersi a tecnici specializzati ed evitare il fai da te.

Inquinamento indoor: il ruolo dei professionisti del settore nello smaltimento dell’amianto

Tutti gli sforzi per difendere te e la tua famiglia da questo killer silenzioso sarebbero inutili se poi per farlo mettessi a repentaglio la tua stessa salute. Per questo ti invito ad informarti e affidare questi interventi a persone professioniste che hanno i mezzi per proteggersi e l’esperienza per eseguire questi trattamenti in completa sicurezza e nel rispetto delle normative vigenti.

Sentiti libero di contattarci per un sopralluogo e un preventivo gratuiti.

Il team di Civer