tetto in legno
Tetto in legno una garanzia per il domani
4 luglio 2018
Nuovo decreto FER
Nuovo decreto FER, quali le novità
18 settembre 2018
Decreto rinnovabili

Con il decreto rinnovabili, o decreto Fer 1, quello che dovrebbe incentivare le varie forme di rinnovabili come eolico, fotovoltaico in primis fino al 2020, tornerà anche il BONUS AMIANTO.

Lo sviluppo vi è stato nei giorni scorsi quando alla consegna al ministro dell’ambiente, delle oltre 55.000 firme raccolte per la petizione #BastaAmianto, è stata confermata la reintroduzione del bonus amianto.

Decreto rinnovabili e bonus amianto

Le prime indiscrezioni indicano che il bonus amianto sarà elargito a chi sostituisce con un impianto fotovoltaico le coperture fatte con questo materiale cancerogeno.

Tra il 2010 e il 2012 il bonus amianto, cioè l’incentivo extra per gli impianti FV in conto energia che sostituivano coperture in asbesto, ha permesso di bonificare 20.000.000 mq di coperture, realizzando impianti fotovoltaici per circa 2GW, in grado in grado di generare elettricità solare per un milione di famiglie ogni anno.

Come sappiamo, l’amianto, molto diffuso in ambito edile nei decenni passati, causa ogni anno migliaia di casi di tumore, principalmente per mesotelioma maligno, ma anche per altre numerose forme di cancro.

Da qui la necessità di affrontare in maniera definitiva il problema, rendendosi però conto che i costi di smaltimento scoraggiano molti dall’affrontare il problema.

La proposta contenuta nel prossimo decreto rinnovabili sarebbe proprio quella di sostituire tetti in amianto con pannelli fotovoltaici.

“Decreto Rinnovabili … sostituire tetti in amianto con pannelli fotovoltaici

Questo permetterebbe di raggiungere un duplice obbiettivo:

  1. Ridurre la contaminazione da amianto
  2. Sviluppare una coscienza e una sensibilità verso le energie rinnovabili.

Urgenza

Secondo alcuni studi, ad oggi in Italia vi sono ancora tra 1 e 2,5 miliardi di mq di coperture in fibrocemento amianto, su capannoni, strutture, edifici pubblici e privati.

Da qui la necessità di intervenire con urgenza!

Grazie al decreto Fer 1, si punta anche ad affrontare il tema dello smaltimento, visto che come nazione, abbiamo un enorme deficit su questo argomento, non avendo sviluppato un’adeguata filiera per lo smaltimento.

Resta da vedere come si svilupperà nelle prossime settimane la proposta, comunque le garanzie e la volontà sembrano esserci.

Noi di Civer S.C. specializzati nel rifacimento e smaltimento delle superfici in amianto, saremo felici di potervi dare ulteriori informazioni su come usufruire al meglio i benefici degli incentivi fiscali.

Potete contattarci di persona, venendo nella nostra sede di San Giovanni Lupatoto, telefonando oppure compilando questo form.

Nel frattempo ti inviamo i nostri più cari saluti

Il Team di Civer S.C.