amianto 2018
Situazione amianto 2018
4 maggio 2018
tetto in legno
Tetto in legno una garanzia per il domani
4 luglio 2018

Bonifica amianto e salute, lo stato delle cose

Bonifica amianto e salute

Bonifica amianto e salute.

Oggi quando parliamo di amianto e del suo smaltimento lo associamo subito alla salute, nostra e di chi è a contatto con questo materiale.

Ma non è sempre stato così!

Amianto una storia di alti e bassi

Contrariamente a ciò che pensano alcuni, l’amianto non è solo un altro fallimento della tecnologia moderna, un’altra invenzione sfuggita al controllo del suo ideatore.

L’amianto è un minerale che si estrae dalla terra.

Più esattamente, l’amianto forma una classe di minerali: ce ne sono sei tipi, ognuno con caratteristiche diverse.

Ma sono tutti a struttura fibrosa, e tutti estremamente resistenti al calore.

Lo si usa da migliaia di anni, anche se per molto tempo fu poco più che un oggetto di curiosità, proprio grazie alle sue qualità ignifughe.

Si racconta infatti che nel Medioevo l’imperatore Carlo Magno convinse alcuni barbari suoi ospiti di essere dotato di poteri soprannaturali gettando nel fuoco una tovaglia di amianto e tirandola fuori senza alcuna bruciatura.

Le cose cambiarono con l’avvento dell’era industriale, quando ci si accorse delle sue qualità, non solo ignifughe ma anche per la sua resistenza alla corrosione e come isolante e da qui l’uso in svariati prodotti, alla fine se ne contarono circa 3000.

Bonifica amianto e salute  

Con l’uso massiccio dell’amianto ci si accorse anche che qualcosa non andava.

Anche in questo caso non era una novità!

Già nel 1 secolo, lo storico romano Plinio aveva notato che gli schiavi che lavoravano nelle cave di amianto sembrava avessero problemi respiratori.

Oggi sappiamo che l’amianto e i suoi lavorati come l’eternit, causano malattie mortali come l’Asbestosi, tumore polmonare, mesotelioma

Quindi la bonifica amianto e salute è un binomio imprescindibile.

Un’adeguata bonifica e smaltimento dell’amianto presente nei nostri edifici è una garanzia per la nostra salute.

Situazione smaltimento amianto in Veneto

La mappatura dell’amianto in Veneto è attualmente sottostimata.

Basti pensare che sono solo 365 gli edifici pubblici registrati e 951 le scuole censite, e di queste ultime solo in 37 è stata confermata la presenza di amianto.

A conferma di quanto l’amianto sia pericoloso sono i dati relativi all’incidenza del mesotelioma, circa 100 casi ogni anno, in aumento rispetto alla media degli 80 casi l’anno registrati dal 1987 al 2005. Potete vedere altri dati a questo LINK

Cosa fare?

La risposta è presto data!

I nostri edifici DEVONO essere bonificati dall’amianto.

Per questo dobbiamo affidarci a ditte esperte del settore, che abbiamo le competenze e le capacità per eseguire questa operazione nel rispetto della salute e delle norme vigenti.

Come dicevamo prima, la bonifica amianto e salute è un binomio imprescindibile e irrinunciabile.

Noi di Civer S.C. saremo felici di potervi dare ulteriori informazioni, non solo spiegandovi quelli che sono i rischi connessi al mancato smaltimento dell’amianto, ma anche su come usufruire al meglio i benefici degli incentivi fiscali.

Potete contattarci di persona, venendo nella nostra sede di San Giovanni Lupatoto, telefonando oppure compilando questo form.

Nel frattempo ti inviamo i nostri più cari saluti

Il Team di Civer S.C.